News

Specialcavi Baldassari & CPR
09 Marzo 2017

Con il nuovo regolamento CPR (Construction Products Regulation) i prodotti da costruzione – compresi i cavi per installazioni fisse – non possono più essere utilizzati in edifici o in opere di ingegneria civile in Europa, se non testati e certificati secondo le nuove normative.

Sostituzione della Direttiva Prodotti da Costruzione (CPD), pubblicata dalla CE nel 1989, il CPR è entrato in vigore per i prodotti non-cavo nel luglio 2013.

L’applicabilità ai cavi elettrici è divenuta operativa il 10 giugno 2016, con la pubblicazione della Norma EN 50575.

 

Per permettere a tutti i soggetti coinvolti di adeguarsi alle nuove normative, è stato previsto un periodo di coesistenza, con scadenza 1° luglio 2017, durante il quale produttori e importatori potranno immettere sul mercato indifferentemente cavi che rispettino o meno il regolamento CPR.

Al termine di questo periodo, la marcatura CE e la Dichiarazione di Performance diverranno obbligatorie per tutti i cavi per costruzione immessi sul mercato, anche nel caso non esistano ancora le prescrizioni in merito al loro utilizzo da parte delle singole autorità nazionali.

 

Specialcavi Baldassari sta facendo significativi investimenti per assicurarsi che i prodotti che rientrano negli ambiti di applicazione del regolamento CPR risultino conformi alle nuove normative.

Il nostro team interfunzionale di ricerca e sviluppo, produzione e qualità è a disposizione di tutti i nostri clienti per aiutarli nella comprensione del CPR e nell’adeguamento al regolamento.

 

Scarica la nostra guida completa

Visita la nostra nuova area per la ricerca delle DoP

08 Agosto 2016

Entra nella news per compilare il nostro sondaggio e farci sapere cosa ne pensi!

04 Luglio 2016

Il nostro cavo FG21M21 è stato sottoposto a tutte le severe prove previste dalla nuova normativa europea EN 50618 (che sostituisce la normativa naz

News | Specialcavi Baldassari

Errore

Si è verificato un errore inatteso. Riprova più tardi, grazie.